You are here:

Email Security

Premessa

La posta elettronica a livello mondiale rappresenta lo strumento più utilizzato per la trasmissione di informazioni e documenti. Un fattore noto anche ai cyber criminali che cercano sempre più di sfruttare il canale email per diffondere le minacce: il 90% delle infezioni derivano dalla posta elettronica.

Lo spam è un problema enorme per la maggior parte delle aziende, dalle piccole alle grandi realtà. Se le caselle degli utenti sono piene di spam, la conseguenza immediata è una perdita di produttività per la persona che deve perdere tempo per identificarlo ed eliminarlo e, non ultimo,  un costo per l’ azienda. Esiste inoltre la concreta possibilità che i messaggi di spam contengano virus che possono infettare l’ intera rete aziendale e causare danni di grande entità e gravosi per l’ attività produttiva.

Prestare la massima attenzione alle email che si ricevono non basta!

Occorrono nuove soluzioni di sicurezza in grado di evolversi in relazione all’ evoluzione dei virus.

Una gran percentuale delle mail che riceviamo sono indesiderate e pericolose. Come detto poc’ anzi, nel migliore dei casi, cancellare queste e-mail richiede tempo; nel peggiore dei casi, lo spam e le varie minacce presenti possono esporre il nostro PC a malware ed altri potenziali attacchi a volte anche senza aprire effettivamente la mail. Mail protect, essendo in cloud, blocca lo spam ancora prima che raggiunga il mail server aziendale, risparmiando così consumo di traffico internet derivante dalla ricezione dei messaggi inutili.

Dinamica IT offre il Servizio MAIL PROTECT, studiato per filtrare le mail in arrivo.

Una soluzione ottima di Antispam che garantisce protezione contro ogni tipo di attacco informatico, bloccando il 99,9% delle mail «spazzatura».

Inoltre la soluzione è in grado di analizzare, con un tempo inferiore ad un secondo, la pericolosità dei link contenuti nei messaggi che vengono ricevuti verificando che siano sicuri prima ancora di giungere al sito di destinazione.

 

MailProtect è una soluzione in alta affidabilità e ridondata per la sicurezza delle email. Garantisce la massima protezione contro spam, virus, Trojans, attacchi phishing e contenuti indesiderati.

Il sistema è dotato di un autoapprendimento dei messaggi, che consente di arrivare dopo un periodo iniziale di auto-training ad eliminare il 99,8% dello spam con percentuali di falsi positivi prossime allo zero!

La gestione dello spam e del sistema avviene completamente tramite interfaccia web, con un comune browser.

Uno strumento efficace può ridurre le minacce.

La sfida da affrontare

Oggi, i tradizionali sistemi di filtraggio delle comunicazioni posta sono divenuti obsoleti e spesso risultano essere lenti e macchinosi. Inoltre, vengono registrati numerosi e frequenti falsi positivi che costringono gli utenti a lavorare su white list, esponendo le reti aziendali a vere e proprie potenziali minacce.
Molte aziende inoltre sono costrette ad appoggiarsi a servizi esterni per sopperire la mancanza di sandbox, adibite a “detonare” i contenuti malevoli e, quindi a consegnare solo le email sicure.
Anche la gestione dello spam, sia quello classico che quello nelle forme più evolute, sta diventando un vero e proprio incubo.

La sfida quindi da affrontare è rivolta a trovare una soluzione facile da gestire che:

  • non richieda troppe risorse al personale aziendale;
  • includa funzionalità di Sandboxing per una protezione completa contro gli attacchi più recenti;
  • non abbia un impatto eccessivo sull’ infrastruttura esistente e sui processi aziendali;
  • porti ad un risparmio di tempo nell’identificazione di messaggi falsi positivi/negativi.

I vantaggi di uno strumento affidabile.

Soluzione, benefici, risultati

La soluzione

Mail Protect è la soluzione facile e veloce da gestire, senza alcun impatto sulle prestazioni, sempre aggiornata e quindi capace di offrire una protezione completa anche contro le minacce più recenti.

 

I benefici

Il vantaggio principale è sicuramente rappresentato dal fatto di essere un servizio Cloud il che permette di alleggerire la banda internet da tutto il traffico generato dalla posta in entrata ed in uscita.
Grazie a Mail Protect la posta elettronica ritorna ad essere un servizio preciso, sicuro e puntuale in ogni ambito dal momento che riduce (quasi azzerando) i messaggi falsi positivi.
I messaggi bloccati vengono conservati in un’apposita area di quarantena; ai destinatari dei messaggi viene recapitato un unico report giornaliero dell’attività svolta. MailProtect si aggiorna autonomamente e quotidianamente alla ricerca di nuove definizioni dei virus e di nuove regole per lo spam.

I risultati

I nostri clienti scelgono ed approvano Mail Protect per gestire al meglio il servizio di posta elettronica, beneficiando dell’ alta affidabilità e bilanciamento dei carichi di traffico ma anche di una riduzione del 30% del consumo di banda internet.
L’effetto trova un immediato riscontro in termini di tempi di latenza e risorse occupate.

Mail Protect si conferma così una soluzione semplice da implementare in qualsiasi contesto, di facile gestione che al tempo stesso offre il massimo nel filtraggio delle email sospette.
E’ così possibile incrementare da subito il livello di produttività e sicurezza grazie ai moduli integrati che permettono di bloccare le email massive inviate da campagne pubblicitarie, sanitizzare il contenuto delle email eliminando contenuti attivi ed infine anche di rimuovere contenuti riservati in uscita riducendo il rischio di perdere la privacy aziendale.

Sandbox Mailprotect

Protegge attivamente dagli URL malevoli all’interno delle mail. È in grado di proteggere da email di Phising, minacce Zero-day e ransomware trasformando tutti i link presenti nella mail reindirizzandoli per un controllo attivo.

 

Quicksandbox

È una tecnologia innovativa che è in grado di indentificare e classificare contenuti attivi in tutti i documenti Microsoft e file PDD. Basandosi sull’analisi della QuickSand puoi decidere che azioni intraprendere sul contenuto attivo.

Dettagli del servizio

L’efficacia della soluzione MailProtect si basa su:

  • Motore Antivirus
  • Motore Antispam multi-layer che blocca fino al 99,98% dello spam
  • Livello di Falsi Positivi prossimo allo 0!
  • Filtro sui contenuti
  • Scansione delle email in ingresso e in uscita
  • Gestione dello Spam per utente
  • Report di Quarantena
  • Interfaccia web di accesso semplice e intuitiva
  • Supporto domini multipli
  • Supporto LDAP per integrazione con Active Directory e Microsoft Exchange
  • Supporto DMARC e DKIM

ADAPTIVE TRUST ENGINE

LA FIDUCIA AL PRIMO POSTO, ANCHE NELLA POSTA ELETTRONICA

Come nella quotidiana realtà, anche nel mondo dell’email, la fiducia è alla base di ogni relazione.
Oggigiorno, sempre più account di posta vengono abusati per inviare email malevole, dalle caratteristiche tecniche del tutto identiche a quelle legittime. Questo scenario obbliga gli esperti di email security a cercare nuovi “segnali” utili a discriminare una mail legittima da una che non lo è, seppure le due abbiano le medesime caratteristiche tecniche.

Per raggiungere tale scopo, abbiamo sviluppato e inserito nella ultima release di Mail Protect un motore di analisi denominato Adaptive Trust Engine. ATE è un motore che osserva lo scambio comunicativo, prestando attenzione agli interlocutori abituali di individui e organizzazioni; sulla base di questa analisi, calcola un punteggio di “fiducia” tra mittente e destinatario, tenendo conto anche delle relazioni passate. Così facendo, Mail Protect riconosce e identifica i mittenti estemporanei o quelli che si spacciano per qualcun altro, anche quando la semantica del messaggio è del tutto conforme alle normali comunicazioni, come succede abitualmente negli attacchi di Business Email Compromise (o Whaling).

MailProtect non richiede alcun hardware dedicato, si interpone come gateway tra il server email ed internet offre eccezionali funzionalità di scansione per tutto il traffico da e verso la vostra azienda; ogni messaggio in ingresso viene accuratamente analizzato alla ricerca di:

  • Virus, Trojan, ADware e Malware
  • Spam (classico e ad immagini!)
  • Contenuti pericolosi o indesiderati
  • Allegati potenzialmente dannosi, o contrari alle policies aziendali (ad esempio è possibile bloccare file .mp3 o video, etc.)